Il fisco slovacco contro il gioco illegale: multe e sequestri di slot-machines

Il capo dell’Amministrazione Finanziaria ha annunciato il compimento di massicci controlli nei locali di gioco d’azzardo la scorsa settimana in tutta la Slovacchia. Secondo i dati, sono stati effettuali controlli in oltre cento locali tra case da gioco e bar con macchinette; cinque di queste sono state sequestrate, mentre altre 75 macchine sono state temporaneamente disabilitate al gioco. Si tratterebbe della più grande operazione di  sorveglianza da parte delle autorità fiscali, che anche in futuro proseguiranno i controlli di massa nell’ambito della lotta al gioco illegale.

Nel corso degli accertamenti sono stati riscontrati sospetti di frodi di IVA e frodi di tasse societarie in diversi bar e caffè che hanno portato al sequestro di numerosi documenti contabili da sottoporre a ulteriori controlli. L’Amministrazione Finanziaria afferma che i fornitori di macchine da gioco aggirano spesso la legge fingendo di fornire ai locali macchine per quiz e non slot machine.

Rispetto al passato è aumentato significativamente il numero di sanzioni inflitte ai fornitori di macchinette per il gioco d’azzardo, con importi che nel 2017 sono cresciuti in modo rilevante. Le 210 multe emesse l’anno scorso per 378.660 euro segnano un incremento in valore del 3,75% rispetto al 2016 e addiritturea del 184% sul  2015.

(Red)

Foto pixabay CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.