Forze armate: l’anno prossimo saranno addestrati altri 300 riservisti

Le Forze armate della Slovacchia hanno in programma per l’anno prossimo l’addestramento di più di 300 riservisti attivi di truppa ausiliaria, e sono già aperti i canali per le candidature, possibili fino al 31 agosto presso i centri reclutamento presenti nelle strutture militari dei capoluoghi regionali. La formazione dei riservisti attivi, ha informato il ministero della Difesa ieri, si svolgerà tra aprile e giugno 2019.

Le Forze armate accoglieranno quest’anno nei loro ranghi un totale di 305 riservisti attivi, tra genieri, esperti chimici e artiglieri: 116 nel 21° battaglione meccanizzato misto di Trebisov, 79 nel Battaglione di protezione nucleare, biologica e chimica a Roznava, 95 nel Battaglione del genio militare a Sered e 15 nella Polizia militare a Trencin.

Per i membri delle forze ausiliarie è previsto un contributo motivazionale di 600 euro per ogni anno solare di arruolamento dopo aver completato almeno il 75% della formazione prevista, cui si aggiunge il rimborso degli stipendi durante il periodo di formazione sia per i dipendenti che per i lavoratori autonomi e i contributi sanitari e sociali connessi.

(Red)


Foto FB.com/ozbrojenesily

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.