La Slovacchia vuole l’apertura dell’UE ai Balcani occidentali

La Slovacchia continua a sostenere l’idea che i paesi dei Balcani occidentali dovrebbero poter contare chiaramente su una data certa nella quale possono aspettarsi di diventare membri dell’Unione europea. Così hanno detto nella stessa giornata, ma in due diverse occasioni, il primo ministro Peter Pellegrini (Smer-SD) e il sottosegretario al ministero degli Esteri Ivan Korcok.

Il primo ministro, che tra i diversi paesi dei Balcani vede come più realisticamente vicini all’UE Serbia e Montenegro, crede sia necessario fissare una data perché è sbagliato «continuare a dire loro all’infinito che hanno buone prospettive ma che devono prima portare avanti le riforme». Secondo lui, sia la Slovacchia che gli altri membri di Visegrad (Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia) sono dell’opinione che Podgorica e Belgrado debbano essere incluse nel piano di allargamento dell’UE nel momento in cui diverrà attuale. Pellegrini ammette che le opinioni sulla questione all’interno dell’Unione sono diverse, e «alcuni paesi sostengono che l’UE deve affrontare così tanti problemi in questa fase che l’allargamento può aspettare». In ogni caso, ha detto, «pensiamo che i Balcani occidentali non abbiano altre prospettive che entrare in UE».

Sempre ieri, a Lussemburgo dove ha partecipato al Consiglio affari generali dell’UE, il segretario di Stato Ivan Korcok ha affermato che la Slovacchia sosterrà l’apertura dei negoziati di adesione all’UE per la Macedonia (ex FYROM) e l’Albania. «Bisogna aprire i negoziati di adesione» per la Macedonia, che «ha risolto la questione del nome» dopo un lungo contenzioso con la Grecia, accettando di cambiarlo in “Macedonia del Nord”, ha sottolineato Korcok. «Sono d’accordo con la Commissione europea che sono stati fatti progressi a livello interno, nel paese. Ho visitato Skopje e sosterrò l’apertura» dei negoziati, ha detto.

(Red)

Foto sferrario CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.