Sme Rodina a congresso traccia la linea per elezioni comunali e presidenziali

Il partito Sme Rodina (Siamo una famiglia) di Boris Kollar si è riunito a congresso a Zilina sabato 16 giugno per discutere della strategia in vista delle elezioni municipali di quest’autunno e della campagna per le presidenziali del 2019.

I 70 delegati al congresso sono stati informati dalla direzione della formazione politica dello stato dei colloqui sulla creazione di coalizioni elettorali a livello municipale. Il presidente del partito, Boris Kollar, ha dichiarato di essere pronto a sostenere ogni candidato di qualità e dignitoso, non importa a quale partito appartenga. Sme Rodina sarà comunque impegnato in una stretta cooperazione con i due maggiori partiti dell’opposizione, Libertà e Solidarietà (SaS) e Gente Ordinaria e Personalità Indipendenti (OLaNO). Kollar ha sostenuto la necessità di dare fiducia a candidati disposti a lavorare a beneficio della gente e non a “sponsor e oligarchi”.

I delegati hanno approvato una risoluzione sui due appuntamenti elettorali con le raccomandazioni per i corpi direttivi del partito. Candidato del partito alla presidenza della repubblica sarà il vicepresidente di Sme Rodina, Milan Krajniak.

(Red)

Foto FB

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.