Pellegrini: governo preparerà misure speciali per Volkswagen

Volkswagen è il più grande datore di lavoro privato in Slovacchia, il più grande contribuente e uno dei più importanti investitori nel paese, ha detto il primo ministro Peter Pellegrini giovedì nel corso di una visita presso il grande stabilimento nei pressi di Bratislava nel corso della quale ha avuto un incontro con la direzione aziendale. All’incontro hanno partecipato anche il ministro delle Finanze Peter Kažimír, il ministro dell’Economia Peter Žiga e il ministro del Lavoro Ján Richter.

Considerando l’importanza di questa azienda per l’economia slovacca, ha dichiarato Pellegrini, «si merita un approccio e un’attenzione speciale da parte del governo», che promuoverà immediatamente misure speciali a suo favore, seguendo un’iniziativa simile di qualche settimana fa presa nei confronti dell’acciaieria U.S. Steel Košice, anch’essa uno dei maggiori datori di lavoro nel paese.

Le misure che il governo intende prendere per il costruttore automobilistico saranno rivolte in particolare alle infrastrutture, con l’acceleramentro della costruzione di una circonvallazione intorno all’impianto, alla formazione del personale e ad altre aree, come la semplificazione del rilascio di permessi l’assunzione di un maggior numero di lavoratori stranieri, non solo nella fabbrica tedesca ma anche nelle aziende dell’indotto. L’azienda sta per assumere nel breve periodo circa 1.850 nuovi dipendenti per far fronte alle nuove produzioni previste nell’impianto.

Volkswagen Slovakia, che ha aperto un suo stabilimento vicino a Bratislava nel 1991, poco dopo il ritorno del paese alla democrazia, è il più grande datore di lavoro privato nel paese (con circa 13.700 persone impiegate e altre 55mila presso i fornitori). Nel 2017 ha prodotto 361.776 veicoli, con ricavi per 7,55 miliardi e utili per 240 milioni di euro. Solo lo scorso anno il gruppo VW ha investito in Slovacchia la cifra di 369 milioni di euro.

(La Redazione)

Foto FB/Pellegrini.Peter

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.