9 aziende dell’automotive su 10 temono la penuria di manodopera

Secondo i risultati di un sondaggio dalla società di consulenza PriceWaterhouseCoopers (PwC) e dell’Associazione dell’industria automobilistica della Repubblica Slovacca (ZAP SR), tre quarti dei fornitori del settore dell’auto si aspettano una crescita dei ricavi quest’anno, e la metà delle aziende prevede migliori risultati economici rispetto all’anno precedente.

La mancanza di manodopera qualificata è però la preoccupazione principale per ben l’87% degli intervistati. L’85% sta muovendosi per adeguare le condizioni salariali, mentre un terzo delle imprese per ora non cerca lavoratori stranieri.

Il 40% delle aziende dell’indotto del comparto in Slovacchia prevede un aumento dei costi del alvoro del 10-20% nei prossimi tre anni. Un terzo di loro si aspetta di aumentare gli utili nei prossimi cinque anni, grazie alla digitalizzazione dei processi di produzione – analisi dei dati, internet delle cose (IOT), architetture cloud (cloud computing) – che sono elementi fondanti della quarta rivoluzione industriale (Industria 4.0).

(Fonte BDE)

Foto pexels CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.