Formazione di estrema destra vuole diventare un partito politico

Un’associazione di estrema destra denominata Movimento del risorgimento slovacco (SHO) intende presentare domanda al ministero dell’Interno per la registrazione come partito politico, dopo aver superato il requisito legale di 10.000 firme raccolte. Il movimento è nato nel 2004 per perseguire lo sviluppo della coscienza nazionale e del patriottismo slovacchi sulla scia dell’opera di Ľudovít Štúr, ma è noto per le sue simpatie per lo stato fascista slovacco del secolo scorso, asservito durante la seconda guerra mondiale alla Germania nazista. Inoltre, è euroscettico e promuove idee propagandistiche filo-russe sulla fratellanza slava.

Nel 2016 i membri del movimento si fecero conoscere per aver pubblicato un elenco di persone che, secondo loro, «diffondono la propaganda di Bruxelles sul suolo della nostra patria», in cui comparivano il presidente Andrej Kiska, il ministro degli Esteri Miroslav Lajčák, membri del Parlamento europeo e un certo numero di giornalisti e scrittori. Secondo il quotidiano Denník N molti dei simpatizzanti di SHO hanno aderito su internet a un appello per impiccare le persone della lista.

Con l’intento non nascosto di fari propaganda, il leader del movimento Róbert Švec ha annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali del prossimo anno, dicendo che avrebbe iniziato a raccogliere le firme necessarie. Nel presentare la sua iniziativa, Švec ha detto che la Slovacchia «non ha bisogno di altri finti percorsi europei. La Slovacchia ha bisogno di più Slovacchia, il nostro paese ha bisogno di una strada slovacca».

Nel 2016, per la prima volta, un partito di estrema destra è entrato nel Parlamento slovacco. Con l’8,04% di voti, quattordici deputati del Partito popolare Nostra Slovacchia (LSNS) siedono nella massima istituzione elettiva del paese, guadagnando consensi. Nei recenti sondaggi di opinione oltre il 10% degli intervistati indica di voler votare per questo partito alle elezioni parlamentari.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.