NBS: ritmo indebitamento famiglie alle stelle, arrivano nuove regole sui mutui

La Banca centrale slovacca (NBS) ha approvato martedì nuove misure con l’obiettivo di frenare la crescita del credito al dettaglio, un settore che negli ultimi sei anni ha visto raddoppiare il volume di credito concesso alle famiglie slvoacche, che si contraddistinguono come quelle in Europa che stanno aumetanto più rapidamente il loro debito.

Dal mese di luglio dunque le banche in Slovascchia non saranno più autorizzate a concedere prestiti a chi ha debiti superiori a 8 volte il loro reddito annuo netto. Saranno inoltre proibiti i mutui per oltre il 90% del valore dell’immobile e saranno introdotte restrizioni per quelli oltre l’80%. Secondo NBS gli standard di credito saranno gradualmente rafforzati. I cambiamenti saranno sentiti dai clienti nel corso del tempo, e avranno un maggiore impatto sui richiedenti di Bratislava, dove i prezzi immobiliari sono più alti.

Nella pratica, chi oggi potrebbe ricevere un mutuo di 140 mila euro a partire da luglio non arriverà oltre 98.000.

(Red)

Foto Images of Money cc by

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.