NDS: realistico completare nel 2025 l’autostrada D1 tra Bratislava e Košice

Secondo la Società Nazionale delle Autostrade (NDS), il 2025 è una data realistica per il completamento dell’autostrada D1 tra Bratislava e Košice. Al momento, l’unica tratta dell’infrastruttura non ancora avviata, e per la quale non c’è ancora una gara pubblica, è quella tra Turany e Hubova, nella regione di Zilina, dove si trova il progetto del complicato tunnel Korbelka. Il capo della sezione investimenti della NDS, Ladislav Dudas, si sta ora lavorando alla documentazione per il tunnel, e la gara d’appalto per la costruzione della tratta è prevista per il 2020, così da poter garantire il completamento entro il 2025. Questo tratto della D1, di 14 chilometri di lunghezza, è stimato costare tra 870 e 880 milioni di euro.

Fin dall’inizio il progetto di questa sezione ha avuto problemi, a cominciare dal mancato passaggio della valutazione ambientale della variante originale. In seguito, la Commissione europea non aveva approvato i fondi necessari al progetto, e oggi si sta rilevando che il tracciato minaccerebbe le fonti sotterranee di acqua potabile della zona.

Ancora la Slovacchia non ha una autostrada che colleghi ininterrottamente le due maggiori e più lontane città del paese. Più e più volte è stata spostata la data per il completamento dei 511 chilometri dell’autostrada D1, che ad esempio quattro anni fa era stata fissata al 2019. Appena un anno dopo, quella data era stata posticipata di due anni, al 2021. E se il ministro dei Trasporti Roman Brecely aveva previsto nel 2016 di chiudere il progetto entro il 2020, il suo successore Arpad Ersek aveva ammesso un anno fa che la strada non sarebbe stata pronta prima del 2025-2026.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.