Arrestata a Roma una stalker slovacca

Prima i “Ti amo” poi le minacce: “Apri, altrimenti ti ammazzo”. Una stalker 32enne di nazionalità slovacca è stata arrestata a Roma con l’accusa di atti persecutori. La vittima è un romano di 42 anni che aveva avuto una relazione con la donna. Minacce intervallate da messaggi d’amore non solo via sms, ma anche email e frasi lasciate col rossetto sulla porta di casa. La donna, tra l’altro, aveva aperto numerosi profili fake, rubando l’identità della vittima, e minacciandolo di pubblicare fotografie che lo ritraevano nudo. Profili utilizzati non solo sui social network, ma anche su siti a luci rosse. L’uomo esausto, dopo l’ennesimo episodio di minaccia urlando alla finestra, ha così deciso di denunciarla.

(Fonte baraondanews.it)

Foto chrisbeckett cc by nc nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.