Zilina, Kia dà il via alla terza generazione della Ceed

La casa automobilistica coreana Kia ha iniziato nel proprio stabilimento europeo di Teplicka nad Vahom, vicino a Zilina, la produzione del modello Ceed di terza generazione. La tre volumi a cinque porte è entrata in produzione come primo modello della nuova serie, e sarà seguita tra tre mesi dalla Ceed Sportswagon munita di un generoso spazio posteriore. Dopo le prime due generazioni della Cee’d, prodotte in oltre 1,27 milioni di unità, il presidente e ad della società Kia Motors Slovakia, Dae Sik Kim, ha espresso la convinzione che questa terza generazione, che ha perso l’apostrofo nel nome, permetterà di superare significativamente i due milioni di pezzi totali, e «continuerà ad essere il pilastro della crescita di Kia in Europa». Per sviluppare il modello, e i nuovi motori, saranno spesi gran parte dei 300 milioni di euro che vengono investiti a Zilina tra l’anno scorso e quest’anno.

L’avvio della produzione della berlina, la cui terza generazione è progettata, sviluppata e costruita in Europa, significa anche la fine della produzione del modello cee’d precedente, e avrà il compito di rafforzare la presenza di Kia nel segmento europeo C. Le maggiori novità nel nuovo modello sono quelle relative alla sicurezza e all’ecologia dei motori, che vedranno aggiungersi un T-GDi da 1,4 litri ed un diesel nuovo da 1.6 litri “U3”, studiato per rispettare i limiti delle più recenti norme sulle emissioni Euro 6d TEMP.

L’impianto di Kia Motors Slovakia, che impiega oltre 3.800 persone direttamente e circa 15.000 con l’indotto, è stato costruito tra il 2004 e il 2006 ed ha iniziato a produrre auto e motori nel dicembre 2006. Qui sono prodotti i modelli Ceed, Sportage e Venga. Lo scorso anno la fabbrica ha sfornato 335.600 auto e 539.987 motori, quasi totalmente esportati in oltre 80 paesi del mondo. A fine marzo è uscita dalla fabbrica slovacca, l’unica del marchio Kia in Europa, la tremilionesima automobile, un modello cee’d GT a cinque porte per un cliente dell’Islanda.

(La Redazione)


Foto Kia.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.