Bratislava: dal 2 maggio chiusa Mlynské Nivy, via alla ricostruzione

Mentre con i primi tepori di primavera la capitale ha dato il via a una serie di lavori di riasfaltatura e sistemazione di importanti arterie cittadine che daranno diversi problemi agli automobilisti fino a questo autunno, dal 2 maggio si inizia anche il rifacimento completo della strada Mlynské Nivy, una delle maggiori ‘porte’ di ingresso al centro della città. Nella zona Mlynské Nivy nei mesi scorsi è stata interamente sbancata l’omonima vecchia autostazione con le piattaforme per i pullman, per una totale ricostruzione dell’area che vedrà sorgere una moderna grande stazione terminal per gli autobus nazionali e internazionali, nel cui edificio principale di 70mila metri quadrati saranno ospitati un centro commerciale, diversi servizi, un garage per 2.000 auto, un enorme “tetto verde” con giardini, una pista da corsa e attrezzature per attività ricreative e sportive, al cui fianco è prevista una torre di 30 piani per uffici.

BULVÁR MLYNSKÉ NIVY

BULVÁR MLYNSKÉ NIVY: Rekonštrukcia sa začína v máji. Takto bude obmedzená MHD.

Uverejnil používateľ Tablet.TV Piatok 20. apríla 2018

Il grande progetto, che consiste nell’intero ridisegno di un isolato ai margini della Città Vecchia, è stato progettato da HB Reavis, la società di sviluppo immobiliare che si occuperà anche del rifacimento della strada, un’opera questa che metterà alla prova i nervi di Bratislava fino all’autunno 2019, quando ne è prevista la riapertura alla circolazione. Sebbene inizialmente si era progettato di chiuderla completamente in entrambe le direzioni di marcia, dando come motivazione una velocizzazione dei lavori che sono divisi in più fasi, la strada vedrà invece il divieto dei soli autobus e filobus, consentendo il passaggio delle auto. Una differenza non da poco in una delle arterie più trafficate in città. Il progetto prevede poi l’allargamento della strada con due corsie in più, una per ogni senso di marcia, e la costruzione di una rotonda sotterranea che permetterà di creare aree verdi a livello, marciapiedi e piste ciclabili. Sarà anche creato lo spazio per l’eventuale apertura in futuro di una linea di tram.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Le opere costeranno 24 milioni di euro tra rifacimento della strada, condutture per acqua, vapore e gas, rete elettrica, anche ad alta tensione, cavi ottici, illuminazione pubblica, collettori fognari che in parte risalgono addirittura ai tempi di Maria Teresa. Un’opera complessa, per la quale la città sta aspettando da molti anni il rinnovamento.

Nella prima fase dei lavori, quella che comincia il 2 maggio, le corsie stradali saranno ridotte, e ci sarà l’interdizione per i filobus dal bivio con Svätoplukova fino all’incrocio con Via 29 agosto. Sono previsti cambi di percorso per i filobus 202, 210, 212 e il bus notturno N72. La società comunale di trasporto pubblico DPB ha previsto una linea di autobus sostitutivi X72, che servirà il tratto di esclusione dei filobus. Mentre le linee di autobus che passano da Mlynské Nivy rimarranno invariate. Qui tutte le info del servizio pubblico di trasporto. Dal mese di novembre, per la seconda fase, la strada dovrebbe dovrebbe essere parzialmente chiusa, con il traffico convogliato su una corsia.

(Red)

 


Illustr.: hbreavis.com

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.