Eletto il nuovo consiglio della Camera Italo-Slovacca, Resch confermato presidente

L’8 marzo si è svolta a Bratislava l’assemblea generale della Camera di Commercio Italo-Slovacca, che in questa occasione ha provveduto anche al rinnovo del consiglio direttivo e del presidente per il prossimo triennio. Dopo le relazioni e l’approvazione delle rendicontazioni delle attività e del bilancio 2017, e del programma 2018 con il bilancio preventivo, l’assemblea ha votato per modificare lo statuto riducendo il numero dei componenti del consiglio a diciannove. È seguita la votazione dei presenti per l’elezione dei membri del consiglio direttivo, e del presidente e dei quattro vice presidenti.

Presidente della Camera è stato riconfermato Alexander Resch, ceo e presidente del cda di VÚB Banka (Intesa Sanpaolo), e vice presidenti sono, in parte confermati, Michele Bologna di Slovenské elektrárne (con poteri di vicario), Mirco Paolo Ribis di Tatra Banka (tesoriere), Francesco Amitrano (Pasell Slovakia), Roman Juráš di Generali Poisťovňa. L’intera composizione del nuovo consiglio è pubblicata qui. Per i 19 posti del consiglio erano state presentate 32 candidature, mentre l’unico a candidarsi alla carica di presidente è stato Resch, eletto per acclamazione per il suo secondo mandato (qui il suo programma).

Alexander Resch è altoatesino, di Bolzano, ed ha fatto tutta la sua carriera all’interno del gruppo Intesa Sanpaolo. A capo di VÚB, seconda banca del paese, dall’ottobre 2013, era stato già in Slovacchia dal 2004 per l’acquisizione da parte di VÚB del gruppo TatraCredit e la sua trasformazione in Consumer Finance Holding. Dal 2008 al 2012 è stato membro del Cda della banca, e direttore esecutivo del Risk management. In seguito è stato chiamato a Tirana come ceo di Intesa Sanpaolo Bank Albania, fino al rientro a Bratislava per prendere la guida di VÚB dopo la partenza di Ignacio Jaquotot per Milano dove presiede la divisione estere del gruppo Intesa. Dal 2015 Resch è inoltre presidente della Slovenská banková asociácia (SBA), l’organizzazione delle banche slovacche.

(La Redazione)

Foto BS, camit.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.