Era di 954 euro lordi il salario medio nominale nel 2017 in Slovacchia

Lo stipendio nominale mensile in Slovacchia nel 2017 è stato pari a una media di 954 euro lordi, che significa un aumento del 4,6% rispetto all’anno precedente e una crescita di 1,3 punti percentuali più veloce rispetto al 2016, come ha riferito oggi l’Ufficio slovacco di Statistica.

Nel quarto trimestre del 2016 lo stipendio nominale medio mensile ammontava a 1.041 euro, in crescita del 5,2% su base annua, mentre rispetto al trimestre precedente, e con dati destagionalizzati, è aumentato dell’1,1%. Il salario reale è invece aumentato del 3,3% su base annua.

I salari nominali medi più alti nel quarto trimestre 2017 sono stati registrati nelle aziende del settore ICT (1.858 euro), finanza e assicurazioni (1.733) e nel comparto delle utility (1.715 euro), mentre i salari nominali medi più bassi sono quelli pagati nel settore alberghi e ristorazione (632 euro), nelle altre attività (686) e nelle imprese di costruzione (707).

La maggiore crescita di stipendio su base annua è stata rilevata nelle attività specialistiche, scientifiche e tecniche (+9,7%), nell’amministrazione pubblica e difesa (+7,6%) e nei trasporti e magazzinaggio (+6,8%). Al contrario, hanno visto una contrazione i salari del settore minerario ed estrattivo (-5,7%), i servizi finanziari e assicurativi (-2%) e i comparti ICT e dei servizi amministrativi (entrambi -1,8%).

La regione di Bratislava è stata l’unica con uno stipendio mensile nominale medio superiore alla media nazionale (1.283 euro). All’altro capo della classifica è la regione di Presov, dove la media si è fermata a 829 euro medi mensili.

(Red)

Illustr. pixabay/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.