Un team giornalistico internazionale continuerà il lavoro di Kuciak

Ringier Axel Springer Slovakia, la casa editrice di Aktuality.sk, il portale di informazioni per cui lavorava Jan Kuciak, ha comunicato ieri di avere deciso di mettere insieme tutti i migliori giornalisti investigativi delle testate del gruppo tedesco per creare una speciale super-redazione che possa continuare il lavoro del povero Kuciak. Saranno parte del team, oltre a colleghi di Kuciak in Aktuality e nella altre testate slovacche, anche giornalisti che fanno capo alle redazioni di testate importanti del gruppo in altri paesi d’Europa, come Bild e Welt in Germania, Le Temps in Francia, Blick  in Svizzera e le testate in inglese Politico, Business Insider, Newsweek.

Kuciak, nelle sue indagini sul sospetto di incasso fraudolento di fondi europei in Slovacchia da parte di personaggi italiani presumibilmente legati  alla ‘ndrangheta calabrese, aveva già collaborato con colleghi del Centro ceco per il giornalismo investigativo Investigace.cz, con Investigative Project of Italy e con l’organizzazione internazionale Organized Crime and Corruption Reporting Project.

L’ultimo articolo inconcluso di Jan Kuciak per Aktuality.sk è stato pubblicato alla mezzanotte di martedì da tutti i mezzi di informazione di Ringier Axel Springer Media AG, di Axel Springer SE e Ringier AG, allo scopo di attirare la massima attenzione possibile sul lavoro del giornalista assassinato. Anche Buongiorno Slovacchia, dietro concessione di Aktuality.sk, ha pubblicato ieri in esclusiva una versione in lingua italiana.

L’ultimo articolo di Jan Kuciak prima dell’omicidio: l’ombra della n’drangheta sulla Slovacchia

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)

Foto: FilipStruharik@twitter

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.