Amazon chiude centro in Cechia e sposta l’attività in Slovacchia

La società statunitense Amazon ha annunciato la chiusura di un suo centro logistico inverso in Repubblica Ceca, dove ha deciso di concentrarsi soltanto sulla distribuzione nel sito aperto due anni fa a Dobroviz, vicino a Praga, dove può immagazzinare fino a 18 milioni di articoli e spedire un milione di pacchi al giorno. Dal mese di maggio la gestione dei sinistri e della restituzione dei prodotti dove lavorano 1500 dipendenti verrà spostata nel nuovo centro Amazon inaugurato lo scorso novembre a Sered, nella regione di Trnava, che è tra i più grandi e avanzati del gruppo.

Su 65.000 metri quadrati di superficie, il centro di Sered dà lavoro a circa un migliaio di occupati e gestisce le spedizioni da tutte le filiali europee, che rappresentano un terzo degli oltre 140 centri di distribuzione di Amazon in tutto il mondo. Nel frattempo, Amazon sta offrendo lavoro ai dipendenti della fabbrica Samsung di Voderady, che chiuderà a breve.

(Red)

Foto portal gda cc by nc sa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.