Spesa alimentare, per gli slovacchi vale un quinto dei costi mensili

Gli acquisti alimentari rappresentano quasi un quinto delle spese mensili degli slovacchi, un dato questo che mette la Slovacchia tra i paesi dell’UE che spendono in percentuale più della media per questa voce nel loro bilancio famigliare. A dirlo è una analisi della Cooperativa delle aziende agricole slovacche sulla base dei dati dell’Ufficio di Statistica slovacco. Come riporta Rtvs, il costo mensile per membro della famiglia ammonta in Slovacchia in media a 358,4 euro nel 2016, un quinto del quale va in cibo.

Negli ultimi due mesi, notano gli autori dell’indagine, sono anche ripresi a salire i prezzi dei generi alimentari dopo diversi anni di calo o stagnazione: in dicembre hanno segnato una crescita del 6,4% su base annua.

L’analisi indica che in Europa sono i britannici che spendono meno percentualmente per l’acquisto di alimentari, solo l’8,1% dei costi totali mensili, seguiti da lussemburghesi, austriaci e tedeschi, che non sorpassano il 10% delle loro uscite mensili.

(Red)


Foto currentisnow/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.