Aumento record di spazi per uffici a Bratislava nel 2017

Solo nell’ultimo anno a Bratislava si sono costruiti 85.000 metri quadrati di nuovi uffici, una superficie record di questo decennio. Era infati il 2009, secondo i dati del Bratislava Research Forum (BRF), l’ultima volta che i developer immobiliari avevano superato questa cifra. Tra i progetti di nuova edificazione vi sono i complessi Panorama Business II, Blumental Offices, Uniq Staromestska, Zuckermandl e Stein2Offices, scrive sul suo sito il settimanale economico Trend.

Alla fine del 2017 le superfici per uffici non affittate erano scese ad appena il 6,2% del totale. Solo nel 2007 si era fatto meglio (6%). E negli ultimi tre mesi dell’anno sono stati siglati contratti di affitto per una superficie di 84mila metri quadri, il doppio del trimestre precedente, oltre il 40% dei quali consistenti in nuove locazioni. Al 31 dicembre la capitale slovacca disponeva di un totale di 1,72 milioni di metri quadri ad uso uffici, il 59% dei quali di classe A.

Nel 2018 si dovrebbero aggiungere, secondo BRF, altri 140.000 metri quadri di uffici nei progetti Blumental 2, Panorama Business III, Westend Plaza, Einsteinova BC e Twin City Tower.

Secondo un articolo di ieri del Sole 24 Ore, la Slovacchia e gli altri paesi dell’Europa orientale sono particolarmente ambiti dagli investitori internazionali che cercano sempre più spesso portafogli immobiliari da mettere a reddito nel lungo periodo. La Repubblica Ceca in questo campo è la preferita (attira il 39% degli investimenti nella regione), seguita da Polonia (29%) e Ungheria (13%), mentre all’interno dei paesi Visegrad la Slovacchia è ultima con il 3%.

(Red)

Foto tomstravelscom cc by nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.