Due giovani incriminati per aver piantato cannabis nei boschi vicino a casa

Due ragazzi di 16 e 17 anni sono stati incriminati per avere piantato e coltivato cannabis in un bosco tra i villaggi di Nizny Tvarozec e Vysny Tvarozec, pochi chilometri a nord di Bardejov (regione di Presov). L’accusa per i due imputati è di produzione illegale di sostanze stupefacenti e psicotrope e del loro commercio. Durante una perquisizione nella casa dei due giovani la polizia ha sequestrato 28 porzioni di sostanza verde secca e un sacchetto di plastica con foglie di una pianta di origine sconosciuta, insieme ad attrezzi destinati alla produzione della droga. I due ragazzi sono stati rilasciati in attesa di giudizio, mentre quanto sequestrato è stato inviato all’Istituto per l’analisi all’Istituto forense di competenza. Secondo l’agenzia Tasr i giovani avevano coltivato tre piante di marijuana.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.