Tragedia stradale vicino a Prievidza: otto le vittime

Un tragico incidente stradale nei pressi del villaggio di Nitrica, nel distretto di Prievidza (regione di Trencin), ha visto nelle prime ore di sabato la morte di ben otto persone di età tra i 28 e i 58 anni. Un Tir si è scontrato verso le quattro del mattino con un furgone che trasportava infermiere dalla Slovacchia orientale verso l’Austria e che è uscito di strada e cappottato. Sei donne, oltre all’uomo al volante dell’Opel Vivaro, sono decedute sul colpo, mentre altre due persone sono state ricoverate in un ospedale vicino a Bojnice. Una donna 49enne con gravi lesioni ricoverata in rianimazione in condizioni critiche è poi deceduta ventiquattr’ore dopo.

Il capo della polizia Tibor Gaspar, che si è recato sul posto, ha dichiarato che si tratta del peggior incidente stradale accaduto nella storia recente. Le cause dell’incidente, che ha visto i due mezzi scontrarsi frontalmente, al momento non erano ancora state chiarite. Il conducente 35enne del camion, che ha subito una commozione cerebrale, è risultato negativo all’alcol test, ma gli è stato comunque fatto anche un prelievo di sangue. Un team di psicologi è stato messo a disposizione per aiutare i parenti delle vittime.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Red)


Foto Policia SR

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.