Ministero Finanze: aiuti di Stato solo alle aziende che creano lavoro

Il ministro delle Finanze Peter Kazimir non ha intenzione di sostenere una proposta promossa dal ministero dell’Economia per fornire aiuti pubblici agli investimenti delle società – sia in forma di sovvenzioni che di agevolazioni fiscali – senza obbligo di creare nuovi posti di lavoro, o almeno di mantenere l’attuale forza lavoro. Secondo il quotidiano Sme, i funzionari dell’Economia vorrebbero cancellare questo limite dalla legge sugli incentivi agli investimenti, giustificando la mossa con l’aumento continuo dell’automazione e della robotizzazione della produzione.

Il ministero delle Finanze è però dell’idea che senza tale barriera gli investitori saranno incentivati a chiedere sovvenzioni più elevate, mandando in crisi il bilancio statale. Ma poi ricorda anche che l’attuale governo ha scritto nero su bianco sul suo programma che la creazione di nuova occupazione è tra gli obiettivi prioritari della sua politica sul lavoro. Secondo il portavoce del ministero dell’Economia le discussioni sulla questione tra i due dicasteri sono ancora in corso.

(Red)


Foto vw.sk

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.