In ritardo la costruzione dello stadio nazionale a Bratislava

La costruzione dello stadio nazionale, un progetto cui lo scorso e l’attuale governo hanno dato parecchia attenzione, è in ritardo di tre mesi. I lavori sono cominciati nell’area Tehelne Pole della capitale all’inizio di agosto 2016 e dovrebbero essere conclusi nella primavera del 2018, un termine che per il momento viene confermato. La società di sviluppo immobiliare che si occupa del progetto sta costruendo lo scheletro del seminterrato dello stadio che si ritiene sarà pronto per la fine di giugno. Alla fine di marzo sarebbe stato terminato un terzo della costruzione.  La questione sarà oggi (giovedì) sul tavolo del governo con una relazione dettagliata redatta dal ministero dell’Istruzione, Ricerca e Sport.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.