Nuova compagnia Blue Slovakia pronta da maggio a voli interni alla Slovacchia

La nuova compagnia aerea low-cost Blue Slovakia è vicina all’ottenere la licenza ufficiale per il trasporto aereo nazionale. La compagnia ha presentato la sua richiesta di AOC all’Autorità per i trasporti e rimane in attesa dell’approvazione, che si prevede arriverà entro l’anno. Nel frattempo il vettore aereo slovacco vuole lanciare i suoi primi voli nazionali in Slovacchia all’inizio di maggio, facendo uso del permesso di volo della società Van Air Europe.

Blue Slovakia possiede al momento due aerei cechi da trasporto Let L 410 UVP e ha in programma l’acquisizione di ATR 72 in grado di trasportare fino a 72 passeggeri. Gestisce inoltre dei Cessna 172 per voli privati. Nei piani della compagnia, che ha sede presso lo scalo internazionale di Bratislava, ci sono collegamenti tra i maggiori aeroporti slovacchi, ovvero Bratislava, Kosice, Poprad-Tatry, Sliac, Zilina e Piestany.

L’azienda, come aveva annunciato oltre un anno fa, vuole partire con prudenza, sapendo bene che in Slovacchia negli ultimi anni sono nate e morte diverse compagnie aeree. Hanno subito questa fine, andando a ritroso, Danube Wings, Sky Europe, Seagle Air, Slovak Airlines e Slovenske aerolinie.

(Red)


Foto Matt S (dett.) cc-by-nc-nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.