Approvato da Bruxelles tratto dell’autostrada D3 e tangenziale di Zilina

La Commissione europea ha approvato venerdì scorso il progetto del tratto da Zilina-Strazov a Zilina-Brodno dell’autostrada D3, nella Slovacchia nord-occidentale. Secondo il ministero dei Trasporti slovacco il progetto di 4,3 chilometri, che è parte della tangenziale di Zilina e include il collegandola all’autostrada D1, prevede lo stanziamento di 165 milioni di euro dal Programma operativo Infrastrutture integrate (di cui 147,6 milioni di fondi UE) ed il suo completamento è atteso da tempo. Il tratto di strada, il cui tracciato è particolarmente complesso e costellato di cavalcavia, ponti e tunnel, comporterà un notevole risparmio di tempo per gli spostamenti nella città di Zilina, e sarà anche un antidoto ai frequenti ingorghi di traffico. La strada sarà anche parte integrante del corridoio autostradale con la Polonia.

(Red)


Foto ndsas.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.