Metà degli slovacchi hanno un prestito da rimborsare, un terzo sono senza lavoro

Il dodici per cento degli slovacchi avrebbe in programma di prendere un prestito quest’anno, in particolare un mutuo per comprare casa (42%), l’arredamento (25%) o un’automobile (24%). E oltre la metà degli slovacchi, il 51%, diviso più o meno equamente tra i due sessi, sta già pagando un mutuo; più di un terzo dei debitori sono senza lavoro. Questi i dati principali di un sondaggio condotto da Millward Brown per conto della filiale per la Repubblica Ceca e Slovacca di KRUK, multinazionale multinazionale che opera nell’ambito della gestione dei crediti ed è presente in diversi mercati europei.

L’indagine dice anche che chi sta rimborsando un prestito è in gran parte nella fascia di età 35-44 anni (il 68%) e abita in paesi o città con una popolazione tra 10.000 e 500.000 abitanti (il 53%). Nel caso dei prestiti al consumo il debito medio ammonta a 1.180 euro tra gli uomini e 900 euro per le donne.

(Red)


Foto pixabay/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.