Fed Cup, 1-1 alla prima giornata. Esordio da ricordare per Rebecca Sramkova

È cominciata oggi la sfida di Fed Cup 2017 tra Italia e Slovacchia sulla terra rossa indoor del PalaGalassi di Forlì nell’ambito del primo turno del World Group II. Le azzurre capitanate da Tathiana Garbin provano a tornare nel World Group in cui hanno militato per 18 anni consecutivi vincendo il trofeo ben quattro volte. E oggi è toccato proprio a due reduci di quelle vittorie provare a far tornare l’Italia nella Serie A del tennis per nazionali: Francesca Schiavone e Sara Errani.

Al momento di entrare in campo, alle 15:00, il tecnico della Slovacchia Matej Liptak ha deciso all’ultimo minuto di non schierare Jana Cepelova, come previsto, ma Anna Karolina Schmiedlova (22 anni, numero 252 WTA) . Per l’Italia, invece, c’è regolarmente in campo la trentaseienne Francesca Schiavone (100 WTA), che ha vinto agevolmente il primo singolare della sfida Italia-Slovacchia. L’azzurra si è imposta con il punteggio 6-3, 6-1 in un’ora e 21 minuti di gioco. Nel primo set Schiavone ha perso il servizio nel primo game, ma ha subito messo a segno il contro-break, poi, dopo aver annullato due palle-break nel quinto game, ha strappato la battuta all’avversaria nell’ottavo e andata a servire per il set sfruttando l’unico set-point guadagnato. Nel secondo set Schiavone è partita fortissima ottenendo subito un break nel primo game, poi un altro nel terzo ha chiuso con un altro break mettendo a segno, ai vantaggi, la quarta palla-match guadagnata.

Video: gli scambi iniziali tra Schiavone e Schmiedlova

https://youtu.be/TylyHiTuneM

A seguire, sono entrate in campo Sara Errani (29 anni, 49 WTA) e Rebecca Srankova, 20 anni (119 WTA), al suo debutto in Fed Cup. Errani, che praticamente giocava in casa (è bolognese) ma è reduce da una influenza, aveva cominciato bene aggiudicandosi il primo set 6-2 grazie ai quattro break a favore contro i due della slovacca, poi nel secondo parziale Sramkova si è portata subito sul 3-0 grazie al break già nel primo turno in battuta di Errani, ma l’azzurra è riuscita a pareggiare sul 3-3. Purtroppo poi l’azzurra ha perso di nuovo la battuta e la slovacca si è imposta 6-3. Nel terzo parziale l’italiana ha subito rubato la battuta all’avversaria e si è portata sul 2-0, ma il contro-break è stato immediato, poi sul 4-4 è arrivato il break decisivo a favore di Sramkova che è andata a servire per il match e ha chiuso sul 6-4.

Video: alcuni scambi tra Sramkova e Errani

https://youtu.be/GJABUXOQ4ag

Un esordio davvero da ricordare per Sramkova!

Si chiude dunque sull’1-1 la prima giornata della sfida del World Group II di Fed Cup a Forlì tra Italia e Slovacchia. Forse nella scelta del capitano Liptak di tenere fuori Cepelova c’erano anche i due precedenti contro la Schiavone, entrambi conclusi con una sconfitta, ma il risultato non è cambiato con la Schmiedlova, che sta attraversando un non buon momento di forma, dopo avere scalato il ranking mondiale fino alla 26esima posizione due anni fa.

Si continua domani alle 13:00 con i due singolari di ritorno, ed eventualmente il doppio.

Le pagelle di OAsport.it:

Francesca Schiavone: 9
Sara Errani: 5
Anna Karolina Schiedlova: 4
Rebecca Sramkova: 7,5

 

(La Redazione, Lucia Resta via outdoorblog.it)


Foto sfz.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.