Sicurezza stradale, Commissione UE pensa a sistemi di frenatura automatica per le nuove auto

La Commissione europea sta valutando l’introduzione di sistemi frenanti automatici su tutte le automobili nuove nel tentativo di ridurre il numero di vittime della strada. Come ha indicato in un documento interno, la frenata automatica porterebbe evidenti vantaggi, come la drammatica riduzione degli incidenti a causa di velocità eccessiva, e anche delle multe per la guida oltre i limiti. Il sistema, noto come ‘adeguamento intelligente della velocità’ (ISA), sarebbe da installare su tutti i nuovi veicoli e impedirebbe ai conducenti il superamento del limite di velocità. Il software emetterebbe segnali visivi e/o sonori, lasciando comunque all’autista la scelta se rallentare, e poi eventualmente provvederebbe in automatico alla decelerazione fino al livello massimo di velocità consentito sul tratto di strada specifico.

(Red)


Foto gdbaker/CC0

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.