Lidl aumenta ancora gli stipendi al personale

Dopo l’ultimo incremento salariale dell’ottobre scorso, quando aveva aumentato gli stipendi del 20% per i suoi commessi (ma non per i dirigenti), ora la catena di negozi Lidl mette di nuovo mano al portafogli, e annuncia di alzare i salari di tutti i suoi dipendenti di qualcosa di più del 5% a partire da marzo. Come scrive etrend.sk, l’attuale stipendio medio del personale di negozio è di 734 euro (lordi), il 40% al di sopra della media del settore.

Lidl, presente nel paese dal 2004, ha in Slovacchia 127 punti vendita e tre centri logistici, ed è la seconda catena al dettaglio per fatturato (quasi un miliardo), e la più redditizia: nel 2015 ha registrato un utile di 88 milioni di euro, pari al 9% delle vendite. Nel 2016 ha creato oltre 250 nuovi posti di lavoro, e oggi ha una forza lavoro di oltre 4.000 persone.

(Red)


Foto anthonyalbright cc-by-sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.