Sondaggio: metà dei pazienti disposti a pagare per gli appuntamenti dal medico

sanita_(worldbank-6836397097-nc-nd)

Un paziente su due sarebbe disposto a pagare una certa somma per avere uno specifico appuntamento dal proprio medico o dallo specialista, e non dover passare a volte ore in attesa di essere visitato. Secondo un sondaggio di Gfk riportato dal sito vZdravotnictve.sk, in media gli intervistati hanno detto di essere disposti a pagare 7,5 euro per un appuntamento con il proprio medico di base, e 7,8 con il pediatra. Circa due terzi delle persone ammettono di poter alzare questa cifra per un appuntamento da uno specialista, in media a 9,7 euro e addirittura 14,6 euro per un termine scelto dal paziente stesso.

Proprio in questo periodo il ministero della Salute sta valutando di ripristinare il sistema di prenotazione delle visite mediche e specialistiche con un addebito di 5 euro a carico del paziente. In passato, prima che venisse abolita, presso molti specialisti era in uso la pratica di addebitare 10 euro per un appuntamento in un orario specifico.

(Red)

_
Foto World Bank cc-by-nc-nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.