Cresce il traffico aereo passeggeri in Europa. Bratislava ben sopra la media UE

aerolinee_(palaciodoplanalto-28702140795-nc-sa)

L’associazione europea dei gestori aeroportuali Aci Europe ha annunciato ieri le statistiche per il mese di ottobre di oltre 500 aeroporti europei in 45 paesi. L’Aeroporto di Bratislava è risultato tra gli scali che nell’ottobre 2016 hanno visto una “impressionante crescita a due cifre”, pari al 19% sull’anno precedente, tre volte quanto la media del 6,1% degli aeroporti europei. La crescita nel traffico passeggeri, con risultati che non si vedevano dal mese di marzo, riflette uno sviluppo progressivo del trasporto aereo nell’Unione europea (che a ottobre ha segnato un +7,1%) nonché il ritorno della crescita negli aeroporti al di fuori dell’UE (+2,7%). La “impressionante crescita a due cifre” riguarda non solo Bratislava, ma più in generale gli aeroporti principalmente dell’Europa centrale ed orientale, in particolare, indica Aci Europe, Bulgaria, Repubblica Ceca e Slovacchia.

Per lo scalo di Bratislava l’intero 2016 è stato un anno particolarmente florido. Nei primi undici mesi di quest’anno la società aeroportuale ha registrato un aumento del 13% nel numero di passeggeri transitati, arrivati complessivamente a 1.653.868 unità in partenza e arrivo.

(Red)

_
Foto flickr cc-by-nc-sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.