La mappa dei paesi più razzisti

razzis_fleshmanpix-by-nc

In testa ai paesi più razzisti sono India, Giordania, Arabia Saudita. Forse se ne parla poco, al contrario di quanto si faccia in Italia e in Europa e non è un caso, ma il razzismo è un grosso tema anche fuori dal mondo occidentale, forse anche di più. È quanto emerge da una mappa tracciata dal Washington Post sulla base di dati del World Values Survey, che ha intervistato un campione di persone chiedendo quale gruppo di persone non vorrebbero quale vicino di casa e calcolando quanti hanno risposto “Persone di un’altra razza”. Ci sono conferme, e qualche significativa sorpresa. Ma vediamo meglio.

La Francia tra i Paesi più razzisti in Europa

In alcuni Paesi più del 40% hanno dato quella risposta, in particolare in India e in Giordania. Non ci meravigliamo dell’India dove il sistema delle caste è ancora radicato, e dove vi sono stati molti scontri intestini tra comunità differenti, ma anche con il vicino Pakistan, che a sorpresa appare molto più tollerante.

Razzismo, con risposte sopra il 20-30% anche in altri Paesi mediorientali, come Egitto, Iran, Arabia Saudita, e in misura minore Turchia, Algeria, Marocco […]

Continua a leggere su termometropolitico.it

_
Foto fleshmanpix cc-by-nc

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.