Chernobyl, nuovo sarcofago sulla centrale a 30 anni dall’incidente nucleare

chernobyl_(DianaMarkosian-CCo)

A Chernobyl, dove nel 1986 avvenne il peggior disastro nucleare della storia, un nuovo sarcofago è andato a ricoprire il reattore numero 4 della famosa centrale, a conclusione di un’operazione di traslazione durata più settimane e che ha visto il 29 novembre l’inaugurazione ufficiale.

L’opera prende il nome New Safe Confinement (Nsc) ed è stata apposta al termine di una complessa operazione di scorrimento, dopo essere stata portata dal luogo di assemblaggio al punto alla sua nuova collocazione.

I numeri sono eloquenti: l’opera pesa 36mila tonnellate, è alta 108 metri e ha una campata di di 257 metri. Pensata per durare un secolo, consentirà, sotto la sua volta, lo smantellamento della precedente struttura, ma anche il processo di rimozione del materiale radioattivo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Una struttura, il vecchio sarcofago, costruita in velocità dalle autorità sovietiche dopo l’incidente e destinato alla rimozione: la nuova opera che rientra nella più vasta operazione internazionale che mira a rendere di nuovo sicuro e protetto il sito, entro il 2017. Con un costo superiore al miliardo di euro e sei anni di lavoro alle spalle, è solo una parte di quel Shelter Implementation Plan for Chernobyl comprensivo di oltre 300 progetti e attività di vario tipo.

Un evento, quello di ieri, salutato anche a livello Ue come «tappa importante sulla strada degli sforzi intrapresa dalla Ucraina e dalla comunità internazionale per rendere il sito sicuro, dal punto di vista ambientale».

E che si può rivedere in timelapse:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Wired.it cc-by-nc-nd)

_
Foto Diana Markosian/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.