Roma, all’Ambasciata Slovacca concerto e apertura di una mostra su Alexader Dubcek

musica_stevepbpix

Nell’ambito dell’Anno della Musica Slovacca e delle celebrazioni del 110° anniversario della nascita del compositore slovacco Alexander Moyzes (1906-1984), l’Ambasciata della Repubblica Slovacca in Italia insieme all’Istituto Slovacco organizzano un concerto della soprano slovacca Katarína Kurucová che, accompagnata al pianoforte da Xénia Maskalíková, interpreterà alcuni brani di compositori slovacchi.

Moyzes fu allievo del conservatorio di Praga, poi professore a Bratislava di teoria musicale e composizione all’Accademia di musica e arti drammatiche (VSMU) e di composizione al nuovo Collegio di arti musicali (dal 1949), del quale fu in seguito anche rettore. Nelle sue composizioni (11 sinfonie, 9 suites sinfoniche, musiche da camera, musiche vocali, tra le quali particolarmente note: la cantata Demontàž “Disarmo”, 1930, l’opera Udatný král “Il re deposto”, 1966, colonne sonore per il cinema e la radio) ha tratto spesso ispirazione da soggetti nazionali e patriottici (fonte Treccani.it).

dubcek_foto_vladimir-benko_dv13

Nella stessa occasione sarà inaugurata la mostra fotografica “Alexander Dubček – il volto umano della politica” di Vladimír Benko (sua la foto qui sopra), dedicata alla figura dello statista slovacco nel 95° anniversario della sua nascita.


Quando: giovedì 24 novembre 2016, ore 19:30
Dove: Ambasciata Slovacca, via dei Colli della Farnesina 144, Roma
Ingresso libero. Registrazione obbligatoria all’indirizzo e-mail rsvp.roma@mzv.sk

Foto Foto stevepbpix/CC0 e Vladimir Benko

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.