Prysmian amplia capacità produttiva con due grandi impianti in Slovacchia e Romania

cavifibraottica_ict_(Roshan-Nikam-cc-by)

L’italiana Prysmian (ex Pirelli Cavi e Sistemi), leader mondiale nella produzione di cavi per applicazioni nel settore energetico e nelle telecomunicazioni, aprirà nei prossimi mesi due nuovi impianti per la produzione di cavi per telecomunicazioni e cavi dati in Slovacchia e Romania, quali estensioni di fabbriche già esistenti. I nuovi stabilimenti, che saranno i più grandi della loro categoria in Europa, diverranno pienamente operativi all’inizio del 2017.

La fabbrica di Presov, nell’est della Slovacchia, è stato finora dedicato alla produzione di cavi dati in rame per il business Multimedia Solutions, con una capacità attuale di più di 600.000 chilometri coppia all’anno. Dopo un investimento di 21 milioni di euro la capacità di produzione sarà aumentata, e si aggiungerà la produzione di cavi in fibra ottica per le applicazioni multimediali.

Nata quasi 140 anni fa, la società milanese fattura circa 7,5 miliardi di euro all’anno e impega 19mila dipendenti in 88 impianti produttivi presenti in 50 paesi.

(Red)

_
Foto Roshan Nikam cc-by 2.0

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.