Commercio estero della Slovacchia, attivo di 3,3 miliardi nel 2015

export (foto_Lightmash@flickr) commercio estero

Il commercio estero della Slovacchia ha prodotto un deficit di 65,5 milioni di euro nel mese di dicembre 2015, portando l’avanzo dell’intero 2015 a 3,303 miliardi di euro, con le esportazioni totali cresciute del 4,9% a 67,8 miliardi e le importazioni aumentate del 7,6% a 64,5 miliardi di euro.

Secondo i numeri pubblicati dall’Ufficio di Statistica slovacco, i maggiori attivi degli scambi commerciali slovacchi si sono avuti verso Germania (5, 6 miliardi), Gran Bretagna (2,7 miliardi), Polonia (2,4), Austria (2,2), Francia (1,7), Repubblica Ceca (1,4), Spagna (1 miliardo), Italia (967 milioni), Paesi Bassi (785) e Stati Uniti (736).

La Slovacchia ha registrato invece deficit della bilancia commerciale nei confronti di Cina (4,4 miliardi), Corea del Sud (4,1 miliardi), Russia (2 miliardi), Giappone (566 milioni), Taiwan (529 milioni), Malesia (454 milioni), India (214milioni) e Ucraina (156 milioni).

Nei rapporti commerciali tra Italia e Slovacchia, Bratislava ha fatto esportazioni per 3,067 miliardi di euro nei dodici mesi del 2015, un importo che vale il 4,5% del totale esportazioni e che è risultato in crescita del 2,8% sul 2014. La Slovacchia l’anno scorso ha importato dall’Italia merci e servizi per 2,099 miliardi di euro, corrispondente al 3,3% del totale, in aumento del 4,6% rispetto all’anno precedente.

(Red)

__
Foto Lightmas cc-by-nc-sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.