Elezioni: SaS, OLaNO e NOVA uniti in una dichiarazione anti-Smer

politica-slov_(elaboraz_BS) partiti

I leader dei partiti di opposizione SaS, OLaNO e NOVA (questi due ultimi in coalizione per le prossime elezioni) hanno firmato lunedì insieme al Partito civico conservatore (OKS) che parteciperà al voto con alcuni nomi nelle liste di SaS, la “Dichiarazione di responsabilità per la Slovacchia”, un documento che li impegna a non aprire la porta a collaborazioni con i socialdemocratici di Smer-SD dopo le elezioni elezioni generali del 2016.

I leader Richard Sulik, Igor Matovic e Daniel Lipsic, hanno anche invitato, durante una conferenza stampa congiunta, il Movimento Cristiano-democratico (KDH), e i partiti conservatori Most-Hid e Siet (Rete) a indicare chiaramente se intendono o meno cooperare Smer dopo il voto previsto tenersi tra febbraio e marzo prossimi.

«Continueremo a fare pressione su Jan Figel (leader KDH), Bela Bugar (Most-Hid) e Radoslav Prochazka (Siet) per unirsi a noi e dire chiaramente di operare in modo trasparente e onesto, invece di fare il gioco sporco con gli elettori» ha detto Sulik, aggiungendo che è importante che la gente sappia se i tre predetti soggetti «vogliono fare della Slovacchia un Paese migliore, o se invece vogliono rubare con Smer».

(Red)

__
Immagine: elab. B.Slovacchia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.