Cervelli in fuga: Italia primo esportatore di CV

Una immagine chiara arriva dai dati del servizio statistico Eures, il portale della mobilità professionale della Commissione Europea: 32.122 richieste di lavoro inviate all’estero in un solo mese. Più del Belpaese solo Spagna, Romania, Croazia

lavoro_(desiitaly 2304874364 CC-BY) cv curric

Primi in classifica. L’Italia è il Paese che invia più curriculum vitae per cercare lavoro all’estero, ma è anche il Paese meno desiderato dai giovani stranieri per trovare un’occupazione. Chi pensa di andare alla ricerca di un impiego fuori “casa” sceglie i Paesi del Nord Europa. La fotografia arriva dai dati forniti dal servizio statistico di Eures, il portale della mobilità professionale, promosso dalla Commissione Europea, per facilitare la libera circolazione dei lavoratori all’interno dello spazio economico, a cui partecipa anche la Svizzera.

Continua a leggere su IlFattoQuotidiano.

Foto desiitaly CC-BY 2.0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.