Oltre il 5% degli slovacchi è in stato di povertà

povert_solit_pens_(publicplaces CC-BY)

Alla fine di marzo 286.100 persone erano in stato di necessità materiale in Slovacchia, secondo le statistiche disponibili. Si tratta del 5,28% dell’intera popolazione del Paese, una cifra che comprende i capifamiglia e le persone a loro carico – minori, coniugi e anziani. I distretti dove la percentuale di persone in stato di povertà ha la maggiore incidenza sono quelli di Revúca, Rimavská Sobota e Roznava, tutti insistenti su una stessa zona comune nel sud della Slovacchia, tra le regioni di Banska Bystrica e Kosice.

A Revúca ben uno su cinque residenti è in stato di bisogno materiale e riceve l’assegno sociale di base pari a 61,60 euro al mese nel caso di un single, e a 160,40 euro per una coppia con un massimo di quattro bambini.

Bratislava, nonostante concentri quasi un decimo della popolazione slovacca, è l’area con il minor numero di persone in questo stato, soltanto lo 0,74%.

(Fonte RSI)

Foto David Hodgson CC-BY 2.0

2 Commenti

  1. 5% sono pochi provate a rfare i conti dipende cosa si intende per poveri se si intende che non hanno nemmeno da mangiare forse ma la poverta comprende ben altre cose

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.