Criminalità: 2014 positivo per Bratislava, crollo delle rapine nella capitale

criminal_(-kerttu-523052-CC0) pistola armi nera violenza

Il numero di rapine a Bratislava è sceso drasticamente l’anno scorso, con decisamente meno furti denunciati da sale giochi e casinò, mentre negli uffici postali e negozi di pegno non si è verificata una sola rapina. Globalmente, un rapporto sulla sicurezza nella capitale slovacca riporta che nel 2014 la polizia ha registrato un totale di 112 rapine, 53 in meno rispetto al 2013. In controtendenza, tuttavia, le rapine in banca, che lo scorso anno sono invece aumentate, arrivando a quota 16, quattro in più del 2013.

Il calo di atti criminali si è visto in tutti i distretti di Bratislava, e in particolare nel V distretto, quello più popolato di Petrzalka, dove si sono registrate appena 13 rapine, meno delle 21 avvenute nel centro storico (Stare Mesto). La palma del distretto “più rapinoso”, a dispetto del suo aspetto pacioso e tranquillo, va a Bratislava II, il secondo più popoloso, che comprende i quartieri di Ruzinov, Vrakuna e Podunajske Biskupice.

Quanto ai crimini violenti, a fronte dei 630 casi verificatisi nel corso dell’anno, 430 sono stati risolti. In aumento il reato di intimidazione, con 195 casi (39 più del 2013), seguito da lesioni personali grati, con 139 casi. Sei sono stati i casi di omicidio, tutti risolti, con 39 estorsioni e 33 casi di percosse a famigliari o persone sotto affidamento.

(Red)

Foto kerttu CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.