Giovanissima ricercatrice slovacca vola in America per curare i tumori

emiliapetrikova_FB

Quando l’età non conta. Emilia Petrikova, 20 anni, di Banska Bystrica, studente all’Università Carlo di Praga e allo stesso tempo Research assistant al Dipartimento di Biologia dell’Università Masaryk di Brno, sta portando avanti una sua ricerca sul trattamento del melanoma, il cancro della pelle, che ha già ottenuto riconoscimento nel mondo scientifico internazionale. Dopo aver presentato il progetto al concorso internazionale per giovani ricercatori ISEF, era stata contattata anche dalla Nasa.

La sua ricetta per sconfiggere il cancro è concentrata sul trattamento con aspirina e acido salicilico, sostanze che portano alla morte cellulare nel melanoma maligno. Di recente la Petrikova ha ricevuto una borsa di studio di un programma Talents of a New Europe grazie alla quale potrà fare uno stage presso la rinomata Mayo Clinic negli Stati Uniti, prestigiosa e vasta organizzazione riconosciuta per la qualità della sua ricerca medica, dove potrà applicarsi sullo studio dei tumori cerebrali.

La storia di Emilia è stata raccontata ieri dal sito Cas.sk.

(Red)

Foto: pagina Facebook di E.Petrikova

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.