Bologna: l’opera Jenufa del ceco Leoš Janáček diretta dallo slovacco Juraj Valčuha

jenufa

Al Teatro Comunale di Bologna nella seconda metà di aprile arriva l’opera Jenůfa di Leoš Janáček, con l’orchestra  diretta da Juraj Valčuha, da anni direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino, e con la regia del lettone Alvis Hermanis già applauditissimo all’ultimo Festival di Salisburgo.

Capolavoro di  Leoš Janáček, il dramma Jenufa è permeato di riferimenti a Liberty ed Art Nouveau, e ai movimenti artistici di quel periodo in cui l’autore compose uno dei capisaldi del teatro musicale del Novecento. Fiaba tragica figlia del crudo realismo di matrice slava, nell’originale cèco l’opera si intitola ancora oggi La sua figliastra, ponendo la figura della matrigna Kostelnicka al centro dell’azione; il titolo Jenufa si diffuse all’estero grazie alla traduzione tedesca di Max Brod, biografo di Franz Kafka e di Leoš Janácek.

L’allestimento del Teatro Comunale di Bologna sarà in scena da venerdì 17 a giovedì 23 aprile (tranne il lunedì). Vedere orari e maggiori info sul sito del teatro. Gli iscritti all’Associazione Culturale Italo-Ceca Lucerna di Bologna hanno la possibilità di acquistare i biglietti a prezzo speciale fino a esaurimento, con ulteriore sconto per gli Under 30 e Over 65. Vedi qui per le info.

Il 10 aprile alle 18 nel Foyer Respighi del Teatro Comunale, a ingresso libero, si terrà una conferenza di presentazione dell’opera a cura di Marco Maria Tosolini.

Juraj Valčuha, a Torino dal 2009, è nato nel 1976 a Bratislava dove ha studiato composizione e direzione d’orchestra, e in seguito si è perfezionato a San Pietroburgo con Ilya Musin e a Parigi. Ha diretto dal 2005 numerose importanti orchestre di livello internazionale come la Staatskapelle Dresden, la Pittsburgh Symphony, Los Angeles Philharmonic, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra di Santa Cecilia, Houston Symphony, Concertgebouw Orchestra, New York Philharmonic, Filarmonica della Scala.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.