British Council: migliorare l’inglese insegnato nelle scuole in Slovacchia

inglese_(thomashawk CC-BY-NC)

Il British Council Slovakia, filiale slovacca dell’organizzazione culturale britannica presente in 110 paesi del mondo, ha lanciato una iniziativa, intitolata ‘The Better English Initiative’, per aiutare gli insegnanti di inglese nelle scuole slovacche ad aggiornarsi e perfezionarsi nella lingua. I docenti potranno ad esempio scaricare dal web gratuitamente risorse didattiche utili a migliorare se stessi e il loro modo di trasmettere la lingua ai ragazzi.

L’istituzione sostiene che gli slovacchi hanno basse capacità di comprensione dell’inglese, fattore conseguente alla scarsa qualità dell’insegnamento della lingua nelle scuole. Basandosi su recenti sondaggi, un Eurobarometro fatto sui 28 paesi dell’UE e un suo sondaggio che ha coinvolto oltre 400 insegnanti di inglese delle scuole primarie e secondarie slovacche, il British Council dice che «l’inglese è visto come la lingua più utile nel mondo dal 67% degli europei e dal 63% degli slovacchi». Ma la capacità di comprendere le informazioni in questa lingua è «in media del 25% nella UE, e appena del 14% in Slovacchia». L’indagine del BC mostra che l’11% degli insegnanti slovacchi di inglese non si sentono sicuri sulla loro padronanza della lingua e sentono di non avere il sostengo necessario dalle istituzioni per avere corsi di formazione e aggiornamento.

Il Ministro dell’Istruzione Juraj Draxler nel frattempo intende finanziare progetti per rendere più efficace l’insegnamento della lingua inglese, e lancerà presto un bando per presentare candidature per un progetto di fornitura di risorse didattiche digitali per le scuole, per il quale si spenderanno oltre 11 milioni di euro.

(La Redazione)

Foto tomashawk CC-BY-NC 2.0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.