Sorpasso! Spumante batte Champagne nell’export. E il Prosecco sfonda nel mondo

spumante

Si scrive spumante, ma si legge Prosecco. Il boom delle bollicine italiane nel mondo sta tutto lì, nel bianco frizzante che si produce tra Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Secondo i dati Istat elaborati da Coldiretti, nel 2014 lo spumante italiano ha sorpassato per la prima volta lo Champagne nelle vendite oltreconfine, grazie a un aumento del 20% nell’export per un totale record di 320 milioni di bottiglie consegnate all’estero. Le esportazioni dello Champagne, invece, si sono fermate a 307 milioni di bottiglie, con un modesto aumento dello 0,7%.

Leggi su La Stampa.

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.