Kiska si congratula con Poroshenko per l’affermazione in Ucraina dei movimenti pro-UE

kiska-(foto-prezident.sk)

Il presidente slovacco Andrej Kiska si è felicitato con il collega ucraino Petro Poroshenko per il pacifico svolgimento delle elezioni parlamentari di domenica in Ucraina. Ha poi fatto le congratulazioni ai leader dei gruppi politici pro-riforma e pro-europei per la loro vittoria al voto, aggiungendo che il risultato politico è un buon viatico per un rafforzamento delle riforme di cui il paese ha bisogno.

Le urne hanno dato la vittoria domenica ai partiti filo-occidentali, con il blocco di Poroshenko primo, testa a testa con il Fronte popolare guidato dal Primo ministro Arseniy Yatseniuk. I due partiti hanno già avviato colloqui per una coalizione.

L’Ucraina, ha ribadito Kiska a Poroshenko, «può contare sul sostegno della Slovacchia nella realizzazione delle riforme», il quale ha osservato che le elezioni indicato un orientamento del Paese verso valori europei, e ha ringraziato Bratislava per il sostegno morale e per gli aiuti umanitari inviati in questi mesi e le cure sanitarie fornite a un certo numero di ucraini che hanno partecipato alle proteste del Maidan nei propri nosocomi. Proprio la Slovacchia, ha detto il presidente ucraino, è stato il primo dei Paesi del Gruppo Visegrad 4 (Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria e Polonia) a ratificare l’Accordo di associazione tra UE e Ucraina.

Kiska ha invitato Poroshenko a una riunione dei quattro presidenti di Visegrad 4, gruppo di Paesi dal quale il capo di Stato ucraino ha detto di prendere ispirazione.

(Red)

Foto prezident.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.