Fico: per la riduzione dell’IVA si decide in autunno

Se sia possibile ridurre l’Imposta sul valore aggiunto (IVA) dall’attuale 20 al 19%, riportandola ai valori del 2010, sarà deciso in autunno, ha detto Il Primo Ministro Robert Fico (Smer-SD) al programma di politica di TA3 ‘V politike’ andato in onda domenica.

L’ex governo di centro-destra di Iveta Radicova (2010-2012) aveva inserito in una legge ancora in vigore una diminuzione automatica dell’IVA una volta che il disavanzo pubblico si fosse stabilizzato sotto il 3% del PIL. Secondo Eurostat, il calo del deficit slovacco ha raggiunto il 2,77% del PIL nel 2013. È però in corso un cambio di metodologia per i calcoli statistici nel prossimo autunno, e i numeri potrebbero cambiare, ha detto Fico.

In ogni caso, Fico avverte che se l’aumento dell’IVA si traduce immediatamente in una crescita dei prezzi, la sua riduzione non ha lo stesso effetto calmierante. Le casse dello Stato, però, subiranno da subito un crollo nelle entrate fiscali, stimato in circa 220 milioni di euro.

(Red)

Foto vlada.gov.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.