Slivovica e distillati saranno più cari per lo scarso raccolto

Il raccolto scarso di frutta quest’anno potrebbe aumentare i prezzi delle bevande alcoliche, scrive il quotidiano SME di ieri. I produttori di alcolici fanno sapere che il tempo imprevedibile e mutevole ha colpito il raccolto di frutta, nel senso che non c’è abbastanza frutta da distillare. Questo probabilmente porterà ad aumenti di prezzo fino al 10% per bevande alcoliche, ma anche per marmellate, conserve di frutta e altri prodotti di frutta. I frutti colpiti maggiormente sono ciliegie e albicocche, con rese di solo la metà dello scorso anno. Ciò ha già comportato un’impennata dei prezzi nei mercati.

(Fonte SME)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.