Inquinamento atmosferico, il ministero preme per misure automatiche a livello locale

Considerando l’alto livello di inquinamento atmosferico registrato in Slovacchia – i dati dell’Agenzia europea per l’ambiente hanno mostrato lo scorso anno che la Slovacchia era terza dopo Bulgaria e Polonia tra i paesi UE – il Ministero dell’Ambiente slovacco sta elaborando nuove regole per combattere tale fenomeno. Il quotidiano Pravda ha scritto che secondo le nuove regole i livelli di inquinamento misurati nelle 32 stazioni di monitoraggio in tutto il paese saranno resi pubblici, e le autorità locali avranno l’obbligo di prendere contromisure quando si raggiungono certi livelli di guardia. Si dovranno emettere avvisi pubblici se il livello di particelle nell’aria supera i 100 microgrammi per metro cubo per due giorni di fila e le autorità locali dovranno adottare misure per ridurre l’inquinamento se il livello raggiunge i 150 microgrammi. Restrizioni al traffico e riduzione delle attività industriali sono tra le misure, e la gente potrebbe essere invitata a rimanere in casa o addirittura a indossare mascherine protettive.

Le aree in Slovacchia che risultano avere i più alti livelli di inquinamento atmosferico sono Prievidza (Regione di Trencin), Zilina, Ruzomberok (Regione di Zilina) e Strazske (Regione di Kosice).

(Fonte Pravda)

Foto stockvault.net

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.