Nuovo centro scientifico SAV per le biotecnologie farmaceutiche

Presso il villaggio di Sarisske Michalany, poco a nord di Presov nella Slovacchia orientale, l’Accademia Slovacca delle Scienze (SAV) costruirà un nuovo centro per la ricerca biomedica grazie ad una sovvenzione dell’Unione Europea e a risorse aggiuntive disposte dal governo. Per i nuovi laboratori è stimata una spesa di 25 milioni di euro, i 4/5 dei quali proverranno da fondi strutturali comunitari.

Il complesso scientifico, che porterà il nome di “Centro per la ricerca e lo sviluppo di sostanze immunologicamente attive” andrà ad inquadrarsi all’interno dell’Istituto di Virologia SAV già presente sul posto, e dove già si lavora su applicazioni biotecnologiche. Il centro si concentrerà su ricerca applicata relativa a bio-farmaci, vaccini per le malattie infettive virali indotte, e sostanze anti-microbi.

(Red)

Foto myfuturedotcom/flickr

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.