Sanità: in Slovacchia pochi infermieri, ben sotto la media OCSE

La sanità in Slovacchia dispone di circa 3,3 medici ogni 1.000 persone, un dato che si piazza nella media dei 32 paesi membri dell’OCSE (3,2 medici), ma il numero di infermieri, invece, in Slovacchia è molto al di sotto di tale media. Secondo le ultime statistiche dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo in Europa (OCSE), in Slovacchia c’erano solo 5,9 infermieri ogni 1.000 residenti nel 2011, un numero di gran lunga inferiore agli 8,8 dottori della media OCSE.

La maggior percentuale di infermieri si trova in Svizzera (16,6 per 1.000 persone), seguita da Danimarca e Belgio (entrambi a 15,4/). Le statistiche dell’OCSE dicono anche che la metà dei medici in Slovacchia sono donne (56%), un dato che accomuna il Paese ad altre nazioni dell’Europa centro-orientale come Polonia (56%), Slovenia (59%) ed Estonia (74%!!). L’esatto contrario in Giappone (19%) e Lussemburgo (30%), che hanno il numero inferiore di medici di sesso femminile tra tutti i membri dell’organizzazione.

 

(Fonte RSI)

Foto Aleera/flickr

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.