La polizia brancola ancora nel buio sul caso di omicidio dell’avvocato Valko

L’omicidio dell’avvocato di fama Ernest Valko, avvenuto nel 2010 nella sua casa a Limbach, sulle colline poco fuori della capitale, non ha ancora dei colpevoli. O meglio, non ha ancora una versione definitiva. Sono infatti ancora diverse le versioni possibili di come si siano svolti i fatti, anche se una di queste sembra essere la più probabile, come ha detto la scorsa settimana il presidente del Corpo di Polizia Tibor Gaspar. Gaspar ha anche chiesto alla stampa di smettere di fare speculazioni sul modus e sul movente.

Valko fu trovato ucciso nella sua casa a Limbach nel novembre 2010 dalla sua ex-moglie e dalla figlia. Secondo il giornale Hospodarske Noviny, la polizia avrebbe ora un nuovo indizio su cui lavorare, che darebbe maggior credito a una specifica versione dei fatti.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.